Abruzzo religioso: santuari ed abbazie

Abruzzo religioso: santuari ed abbazie

4 Giu 2019 - by

In Abruzzo vi sono molti santuari, alcuni celebri a livello nazionale, altri minori.

Un elenco dettagliato di tutti i principali luoghi di culto, divisi per provincia, si trova qui. Immagini dettagliate si trovano qui.

Santuari

SANTUARIO DI SANTA MARIA DI COLLEMAGGIO – (L’Aquila)

Il Santuario si trova sul luogo dove un tempo esisteva una piccola chiesa dedicata a S. Maria dell’Assunzione, in cui si venerava una miracolosa immagine della Madonna. Venne fondato dall’eremita Pietro di Morrone nel 1287, che pochi anni dopo (29 agosto 1294) fu eletto Papa, in questa basilica, con il nome di Celestino V. 
A sinistra della facciata, si apre un monumentale e prestigioso portale sormontato da un dipinto della Vergine con San Giovanni Battista e Pietro Celestino, nonché dallo stemma cittadino, cioè un’Aquila del periodo Svevo. Si tratta della prima Porta Santa della storia, fortemente voluta da Celestino V. 
Nell’agosto del 1294 a Collemaggio Celestino V emanò una Bolla pontificia della perdonanza con la quale concedeva un’indulgenza plenaria e universale a tutti i battezzati.

SANTUARIO DI SAN GABRIELE DELL’ADDOLORATA (Isola del Gran Sasso d’Italia)

Il Santuario di San Gabriele dell’Addolorata, situato ai piedi del Gran Sasso, nei pressi di Isola del Gran Sasso, rappresenta l’edificio religioso più visitato e con maggiori iniziative di tutta la regione. E’ sempre affollatissimo, in particolare il 27 febbraio.

La chiesa è dedicata al religioso Francesco Possenti (1838 – 1862), nato ad Assisi, beatificato nel 1908, e proclamato santo nel 1920. Dal 1959 è patrono della regione Abruzzo. Nel 1908 gli fu edificato una chiesa su altro edificio sacro più antico. E’ visitabile ancora oggi e custodisce il sepolcro di San Gabriele e le sue spoglie dentro un reliquiario bronzeo, la sala dei Doni, e una ampia collezione di ex voto e di oggetti che appartenevano al santo. Nel 1970 sono cominciati i lavori per la costruzione di un nuovo e più grande santuario, inaugurato nel 1985 da Giovanni Paolo II.

SANTUARIO DEL VOLTO SANTO (Manoppello)

Nelle vicinanze del paese di Manoppello sorge il celebre santuario del Volto Santo, sempre affollatissimo di pellegrini, in particolare nella seconda domenica del mese di maggio. È stato edificato a partire dal 1617 e restaurato nel 1900. E’ conosciuto a livello nazionale perché al suo interno è conservata una reliquia antica costituita da un piccolo velo che raffigura il volto di Cristo. La reliquia è stata spesso messa in relazione con la sacra Sindone di Torino. Il santuario è stato più volte visitato da pontefici.

All’interno dell’edificio sacro si trovano anche una collezione di ex voto e una struttura museale ricca di capolavori artistici religiosi.

SANTUARIO DEL MIRACOLO EUCARISTICO (Lanciano)

Nel 1258 sulle fondamento della più antica chiesa di San Legonziano venne eretto il santuario di San Francesco, oggi chiamato il Santuario del Miracolo Eucaristico. Custodisce le reliquie di uno straordinario miracolo: durante una celebrazione l’ostia e il vino divennero realmente corpo e sangue e sono custodite attualmente in un reliquiario del 1713 e in un bicchiere di cristallo. Secondo quanto si racconta, un monaco della chiesa esprimeva dubbi sulla natura di Cristo nell’Eucarestia.

SANTUARIO DELLA MADONNA DEI MIRACOLI (Casalbordino)

Il Santuario della Madonna dei Miracoli si trova vicino al mare a Casalbordino, ed è reso celebre da un’apparizione del XVI secolo: la Madonna apparve ad un contadino, di nome Alessandro Muzii, annunciando che l’incessante pioggia caduta il giorno prima era la furia di Dio che si abbatteva sulla popolazione peccatrice.

Inizialmente in quel punto fu costruita una cappella, poi sostituita da un santuario edificato nella prima metà del 1800. E’ sempre pieno di fedeli, soprattutto l’11 Giugno. E’ citato da Gabriele D’Annunzio (ne Il trionfo della Morte) ed è stato raffigurato dal pittore Francesco Paolo Michetti.

Abbazie

San Clemente a Casauria

Pagina specifica

Abbazia di San Giovanni in Venere

Pagina specifica

Valle delle abbazie (provincia di Teramo)

Sito ufficiale


Categorie: Articoli
Comuni interessati: , , , , , ,
Aree tematiche: